Sponsor

Chi è online

 8 visitatori online

News letters

Lasciaci la tua e-mail e ti avviseremo quando pubblicheremo nuovi articoli
Home
"Sulla Strada di Pietro" gran successo a Barletta PDF Stampa E-mail

Sulla strada di Pietro c’è un’immensa scia di giovani atleti pronti ad emulare il grande campione barlettano scomparso il mese scorso.Il suo nome è di quelli che scalfiscono i cuori della gente, Pietro Mennea ha riscosso ancora una volta un enorme successo nella prima edizione della manifestazione a lui dedicata dalla F.I.D.A.L. Bari, F.I.D.A.L. Puglia e dalla delegazione BAT del C.O.N.I., resa possibile con il Patrocinio del Comune di Barletta. Sul rettilineo di Corso Vittorio Emanuele, da Eraclio fino al Teatro Curci, si sono disputate una serie di gare di corsa veloce che hanno coinvolto le categorie giovanili, dai 6 ai 15 anni, sulle distanze dei 30m per i piccoli esordienti B-C, 50m per gli esordienti A, 60m per i ragazzi e 80m per i più grandi cadetti. Più di duecento gli atleti iscritti, cospicua la cornice di pubblico corso ad applaudire il futuro dell’atletica pugliese. Emozionante il momento che ha preceduto l’inizio della gare, un minuto di silenzio per onorare le vittime della recente tragedia avvenuta durante la maratona di Boston e poi a tutto volume la telecronaca della finale dei 200m, che incoronò Pietro Mennea campione olimpico nel 1980 a Mosca, ha fatto correre un brivido lungo la schiena a tutti i presenti.

L'Athletic Team Barletta ha partecipato all'evento con diversi giovani atleti che si sono messi in evidenza davanti al pubblico di casa. Per la categoria cadetti è stato Antonio Cellamare a vincere il titolo di ragazzo più veloce "sulla strada di Pietro", mentre per le cadette Serena Lancellotti si è ben piazzata sul terzo gradino del podio. Nella categoria ragazze sfiora la vittoria Sonia Manna che giunge seconda al traguardo, mentre Doriana Piazzolla giunge sesta a pochi decimi dal podio. Per la categoria ragazzi il gradino più basso del podio è stato conquistato da Mattia Sfregola,  ma nella top ten giungono anche i nostri atleti Giovanni Borraccino, Stanislav Rizzi, Francesco Borraccino e Alessandro Cariati. Gli unici due esordienti A Savio Rociola e Michele Sabatiello hanno ben figurato giungendo rispettivamente secondo e sesto al traguardo.

Un ottimo test in previsione dei C.D.S. del prossimo weekend.

 

LA PHOTOGALLERY QUI

 


Powered by Joomla!. Designed by: joomla designs VPS hosting Valid XHTML and CSS.