Sponsor

Chi è online

 9 visitatori online

News letters

Lasciaci la tua e-mail e ti avviseremo quando pubblicheremo nuovi articoli
Home
SERENA LANCELLOTTI RIPRENDE A VOLARE ! PDF Stampa E-mail

 

Certe volte può capitare che le cose non vadano proprio come le avevamo

preventivate, proprio come è accaduto alla saltatrice in alto Serena Lancellotti,

classe 1998, che con tanta determinazione e caparbietà ha saputo reagire al meglio

 

dopo un periodo lungo e difficile.
Nella Primavera del 2013 Serena era 4° nella Classifica Nazionale della categoria
Cadetti con 1.66 nel salto in alto, e si preannunciava una stagione florida,
ma nell’Autunno dello stesso anno, poco prima dei Campionati Italiani Under 15,
la giovane atleta ha dovuto affrontare quella che all’inizio sembrava essere una
distorsione al piede, ma che poi si è rivelata una micro frattura. Nei mesi successivi
si era ipotizzata una probabile ripresa, poi bruscamente interrotta da una
ricaduta alla quale si è dovuto provvedere con il bloccaggio del piede tramite un gesso.
Trascorso ormai un anno ed una lunga riabilitazione, il nuovo esordio di Serena è avvenuto
nelle gare Nazionali Indoor 2015, fino ad arrivare nel giro di pochi mesi a vincere la Finale
Regionale dei Campionati Studenteschi. Poi nella Finale Nazionale, a Desenzano del Garda
a fine Maggio, ha sfiorato il podio giungendo quarta con la misura di 1.61. Dopo pochi giorni
è riuscita a salire alla misura di 1.63 in una gara a Bari dimostrando di aver ricominciato a
gareggiare ai suoi massimi livelli. Mentre dal 19 al 21 Giugno a Milano si sono disputati i
Campionati Italiani Allievi dove per poco non è rientrata nella finalissima, per colpa di un
banale errore commesso nelle misure di qualificazione, risultando così prima delle escluse
con la misura di 1.61.
Inoltre Serena nell’ultimo periodo sta sviluppando la sua abilità motoria divertendosi anche
nei salti in estensione (salto triplo e salto in lungo), prendendo parte alle gare interregionali
di qualificazione per il Campionato Italiano di Società al quale sta partecipando l’intera squadra
Assoluta dell’Athletic Team. In queste specialità è riuscita a conquistare due podi al
Meeting Nazionale “Trofeo Favino” città di Foggia e al Trofeo “Moramarco” di Matera,
giungendo in entrambi i casi seconda nel salto in lungo, con la sua migliore prestazione di 4.92,
pur lasciando centimetri preziosi sull’asse di battuta, che l’avrebbero altrimenti portata a superare i 5 metri.
Questi risultati denotano sicuramente una ripresa di gran carattere dopo la lunga convalescenza,
segno dell’intensità con la quale Serena vive l’Atletica, motivata dalle emozioni che prova in gara,
e del grande spirito di sacrificio che l’ha portata a ricostruire una forma psicofisica adeguata al raggiungimento
dei grandi risultati che ha da sempre sognato.
Forza Serena, ora tocca a te dimostrare quanto vali! Temprata dalle esperienze passate, poni sempre
più in alto l’asticella dei tuoi obiettivi, superandoli tenacemente e vola come solo tu sai fare!

 

Annamaria Dipace

 


Powered by Joomla!. Designed by: joomla designs VPS hosting Valid XHTML and CSS.