Sponsor

Chi è online

 71 visitatori online

News letters

Lasciaci la tua e-mail e ti avviseremo quando pubblicheremo nuovi articoli
Home
CAMPIONATI ITALIANI JUNIOR (Bressanone) & ALLIEVI (Jesolo) PDF Stampa E-mail

Si sono svolti a Bressanone dal 10 al 12 Giugno e a Jesolo dal 18 al 20, i Campionati Italiani individuali under 19 (Junior) e under 17 (Allievi), che ad una settimana di distanza hanno visto scendere in pista i nostri giovani talenti che nelle gare di maggio avevano raggiunto l'obiettivo del risultato minimo di partecipazione alla più importante gara di categoria del 2016. Nella categoria Junior la più accreditata, Serena Lancellotti nel salto in alto è riuscita a giungere 10^ direttamente in finale, sfiorando di poco 1,65 che le avrebbe consentito di salire di altre tre posizioni. La velocista Sofia Sarcina, alle prese con gli esami di stato, è riuscita comunque ad egualiarsi nella migliore prestazione stagionale dei 200m con 25"83, mentre l'ostacolista Antonio Cellamare è letteralmente naufragato nei 400hs sotto un diluvio che aggiunto alle sue già precarie condizioni fisiche, ne hanno fatto una gara da dimenticare.

La settimana dopo tocca agli Allievi, e guarda caso l'altro atleta dei 400 ad ostacoli Giovanni Borraccino subisce un lieve infortunio che precauzionalmente lo mette fuori gioco. La quattrocentista Sonia Manna invece si difende con la seconda prestazione stagionale di 61"70, mentre l'ottimo marciatore Alessandro Cariati sui 10km di marcia migliora di ben 40" il suo primato personale, giungendo 20° al traguardo. Inoltre c'è da dire che tutti questi giovani atleti sono al primo anno di categoria e che quindi per il prossimo anno potranno dire la loro con maggiore esperienza e potenzialità.

 
CAMPIONATI REGIONALI: Tanti Titoli Individuali per l'Athletic Team Barletta PDF Stampa E-mail

Si sono svolti sabato 28, a Molfetta, e domenica 29, a Bari, i Campionati Regionali Pugliesi Individuali per le categorie Junior e Promesse. Come da aspettative, tanti sono i titoli messi in bacheca dai nostri atleti. Nella giornata di sabato il primo titolo arriva dalla pedana del salto in alto con Serena Lancellotti, che nonostante una gara poco brillante porta a casa il titolo. Sempre al femminile giunge un altro titolo nei 400 m con la velocista di riferimento Sofia Sarcina, protagonista anche l'indomani nei 200m dove bissa il titolo di campionessa. Al maschile il primo titolo se lo aggiudica il mezzofondista Giovanni Giannini con il primato personale nella specialità delle 3000st. Stesso copione presso la pista del camposcuola Bellavista dove i titoli giungono dai 400hs con, al femminile, la promessa Daniela De Filippis ed al maschile con lo junior Antonio Cellamare. Dalla pedana dei lanci è Musio Maria Grazia a far suo il titolo nel lancio del martello, mentre dalla pedana del salto in lungo diventa campionessa la promessa Claudia Laera. Ottime prove, dunque, in vista della terza fase, nonchè campionati regionali assoluti, del weekend prossimo a Matera.

 
PDF Stampa E-mail

La prima settimana del 7 e 8 Maggio a Bari e la terza settimana del 21 e 22 Maggio a Matera, si sono svolte le fasi di qualificazione interregionali del Campionato Italiano di Società. Dopo una prima prova un po' sofferta per la mancanza di alcuni atleti, la seconda ha riservato una netta crescita della squadra, aprendo buone prospettive per la finale di serie B, soprattutto al femminile, mentre per la maschile bisognerà aspettare i rinforzi del 2017 con alcuni cadetti che entreranno a far parte della squadra assoluta. I risultati di spicco sono stati tra le ragazze la ripresa al meglio di Serena Lancellotti con 1,68 nel salto in alto, nuovo record personale; Sonia Manna con 60"70 nei 400 piani, Daniela De Filippis e Doriana Piazzolla nei 400 ad ostacoli rispettivamente con 1'11" e 1'11"50, Sofia Sarcina con 25"83 nei 200m, e infine queste ultime 4 atlete hanno composto l'eccellente 4x400 che con 4'07" lasciano ben sperare sul loro futuro. Il meglio al maschile è stato invece il rientrante Giuseppe Dicorato che con 49"40 nei 400m e 1'55"50 negli 800m ha dimostrato, dopo alcuni anni di infortuni di che valore sono le sue qualità fisiche. In ottima crescita anche Antonio Cellamare con 50"70 nei 400m e 56"26 nei 400 ad ostacoli e Giovanni Borraccino, al primo anno della categoria allievi, che è riuscito a scendere, nella stessa distanza con gli ostacoli, sotto i 59". Infine Giovanni Giannini nei 3000 siepi che con 10'15" si avvicina sempre più a tempi di valore nazionale. La terza ed ultima fase ora il 4 e 5 Giugno a Matera darà infine la possibilità a tutta la squadra di migliorarsi ulteriormente per avvicinarsi sempre più all'obiettivo della serie B.

 
RAPPRESENTATIVA CADETTI "AI CONFINI DELLE MARCHE" PDF Stampa E-mail

L'ultimo grande incontro nazionale Indoor della stagione

Domenica 13 Marzo ad Ancona si è svolta la Rappresentativa Cadetti per Regioni "Ai Confini delle Marche", alla quale hanno preso parte ben 14 regioni italiane e anche atleti della Repubblica di San Marino, rendendo questa manifestazione la più importante della stagione Indoor. Sono stati tre i convocati dell'Athletic Team Barletta che hanno contribuito al sesto posto raggiunto dalla Regione Puglia. Mattia Sfregola, titolare del Tetrathlon, ha migliorato il suo primato personale nel salto in alto portandolo a 1.62m, giungendo complessivamente 4° con 2376 punti, nuovo Record Regionale di categoria. Nella stessa gara, per la categoria femminile, è scesa in pista Maria Pia Garofalo, che reduce da un infortunio, con coraggio e determinazione ha affrontato questa lunga e difficile gara ed è giunta comunque nona, rappresentando per la prima volta la Puglia in una gara di alto livello. Invece Francesco Borraccino ha riconfermato la sua ottima forma nei 200m giungendo 2° con il tempo di 23"54. Inoltre ha anche preso parte alla staffetta 4x200m della Rappresentativa pugliese che è giunta sesta. Si chiude così anche per lui questa splendida stagione Indoor in cui è stato registrato nei 200m il tempo di 23"37, che oltre ad essere il nuovo Record Regionale di categoria, rimane la 5° prestazione italiana under 15 di tutti i tempi.

Annamaria Dipace

 
Coppa Giovani Ancona 21 Febbraio 2016 PDF Stampa E-mail

Domenica 21 Febbraio ad Ancona si è svolta la Coppa Giovani Indoor 2016 alla quale molti atleti dell'Athletic Team Barletta hanno preso parte, ma il risultato più importante è arrivato da Francesco Borraccino, che nella gara dei 200m ha migliorato ulteriormente il Primato Regionale di categoria portandolo a 23"37, record che già deteneva dal 31 Gennaio scorso. In gara si è classificato secondo dietro al neo Primatista Italiano Mecozzi. Risultato quindi di notevole importanza anche per la storica tradizione della città di Barletta nella distanza dei 200m. Inoltre nella stessa giornata è giunto secondo anche nella gara dei 60m con il tempo di 7"43. Sempre nelle gare di velocità è sceso in pista Mattia Sfregola, specialista delle prove multiple, che però si è cimentato nei 60hs con il tempo di 9"24 e nei 200m con 25"37. In campo femminile Claudia Manna si è ben difesa nei 60m realizzando il tempo di 8"80, mentre nel salto in lungo è giunta quarta con la misura di 4.59m. Invece non al meglio della sua condizione fisica, per qualche problema di salute, Michela Pia Acquaviva ha corso i 1000m in 3'46"71 posizionandosi al sesto posto. Mentre nei 3000m di marcia Martina Dicorato, sebbene al di sotto delle sue possibilità, è giunta seconda con il crono di 16'59"43. Nei prossimi giorni saranno convocati nella squadra maschile della Rappresentativa Pugliese per il Trofeo "Ai Confini delle Marche", Francesco Borraccino nei 200m e nella staffetta 4x200m, Mattia Sfregola nel Tetrathlon e probabilmente nella squadra femminile anche Maria Pia Garofalo sempre nel Tetrathlon.

Annamaria Dipace

 
Molti Record Regionali e Personali nelle competizioni Indoor di Gennaio PDF Stampa E-mail

Continuano nel mese di Gennaio per l'Athletic Team Barletta i Meeting Indoor di livello nazionale nella città di Ancona. Molteplici sono stati i record personali migliorati dai nostri atleti, come Pietro Rizzi che nella giornata di Domenica 17 Gennaio ha migliorato il suo primato personale portandolo a 6.06m nel salto in lungo. Anche Serena Lancellotti ha raggiunto la misura di 11.20m nel salto triplo migliorando il suo primato personale. Nella stessa domenica Asia Fiore, Sonia Manna e Doriana Piazzolla, tre new entry nella categoria Allieve, hanno corso i 400m cominciando a testare le sensazioni in gara, per poi avvicinarsi durante la stagione estiva, ai minimi di partecipazione per i Campionati Italiani di categoria che saranno alla loro portata nella stagione 2017. Domenica 24 Gennaio invece un ottimo riscontro si è avuto da Antonio Cellamare, che ha stabilito il suo nuovo primato personale nei 400m facendo fermare il cronometro a 51"70. Sempre in quella giornata Sofia Sarcina ha migliorato il suo primato personale dei 400m portandolo a 1'00"25, mentre nella stessa distanza Daniela De Filippis si è migliorata di quasi due secondi rispetto alla gara precedente. Il meeting conclusivo dell'ultima domenica di Gennaio invece ha portato ben due record regionali indoor: il cadetto Francesco Borraccino ha corso in 23"75 i 200m, stabilendo il nuovo primato regionale indoor detenuto in precedenza dal suo compagno di squadra Pietro Rizzi. Mentre Serena Lancellotti ha portato l'asticella del salto in alto a 1.61m, nuovo record regionale indoor della categoria Juniores. Ultima nota piacevole di questa giornata è stata senza dubbio il record personale di Antonio Cellamare nella distanza più breve, quella dei 200m corsi in 23"28. Finalità di queste gare è stata dunque stimolare gli atleti in competizioni di alto livello, ogni settimana, anche nel corso della preparazione. Obiettivo raggiunto e di buon auspicio quindi per i prossimi Campionati Italiani di categoria che si disputeranno nel mese di Febbraio.

Annamaria Dipace

 
LE PREMIAZIONI DEL COMITATO REGIONALE PDF Stampa E-mail

Ben 7 Primatisti Regionali dell'Athletic Team Barletta premiati dal Presidente della F.i.d.a.l. nazionale Alfio Giomi

Nella giornata di Venerdì 22 Gennaio 2016, presso l'auditorium dell'Hotel Majesty di Bari, il Comitato Regionale della Federazione di Atletica Leggera ha organizzato la premiazione annuale degli atleti pugliesi che maggiormente si sono distinti in campo nazionale nell'anno 2015, premiati dal Presidente Alfio Giomi. Cominciando da coloro che hanno conquistato il titolo nazionale, passando per gli atleti che hanno indossato la maglia Azzurra, si giunge poi a coloro che hanno stabilito nuovi primati regionali, e tra questi numerosi portano i colori dell'Athletic Team Barletta. Prima fra tutte la velocista Sofia Sarcina, che più volte durante le gare indoor dello scorso anno ha migliorato il primato regionale dei 60m Juniores (Under 19) portandolo a 7"97. Sempre durante le gare indoor Pietro Rizzi nei 200m della categoria Cadetti (Under 15) ha fatto fermare il cronometro a 25"22, stabilendo il primato regionale di categoria. Poi continuando con le gare al coperto, ricordiamo la staffetta 4x200m della categoria Cadetti (Under 15), che con Mattia Sfregola, Giovanni Borraccino, Pietro Rizzi e Francesco Borraccino ha migliorato il primato regionale di categoria con il crono di 1'41"44, che li portò in quell'occasione a vincere il "Meeting Nazionale Cadetti Città di Ancona". Infine Pietro Rizzi, come componente della steffetta rappresentativa maschile e Doriana Piazzolla e Sonia Manna di quella femminile, saranno premiati per i record regionali della 4x200m ottenuti durante un incontro per squadre rappresentative regionali tenutosi ad Ancona il 9 Marzo 2015. Queste occasioni sono sicuramente per i nostri atleti un incentivo per far sempre meglio, un piccolo riconoscimento per la grande dedizione in campo, sperimentando inoltre un contesto dove confrontarsi con tanti altri validi atleti e crescere sempre più.

Annamaria Dipace

 
Inizia la Stagione Indoor 2016 PDF Stampa E-mail

Sabato 9 Gennaio 2016 si è svolta ad Ancona la prima gara Nazionale della Stagione Indoor 2016. Un buon inizio dalla pedana dei salti per Alessandro Cacciatore, l'allievo di Rocco De Giorgi, che nel salto in lungo ha raggiunto la misura di 5.53m, invece Pietro Rizzi si è fermato a 5.59m in quella che non si può definire una delle sue giornate migliori. Mentre nel salto triplo Serena Lancellotti ha migliorato il suo primato personale di ben 40cm raggiungendo la misura di 10.92m. Nella velocità la primatista regionale juniores Sofia Sarcina nei 60m ha quasi eguagliato il suo primato personale con il tempo di 7"98 pur commettendo errori tecnici in fase di accelerazione. Nei 400m all'esordio dopo due anni di inattività, la new entry della nostra squadra, Daniela De Filippis con 66" ha ricominciato a gareggiare pur al di sotto delle sue potenzialità essendo in fase di ripresa. Sempre nei 400m, l'ex Campione Italiano dei 300hs Cadetti, Antonio Cellamare ha migliorato il suo primato personale indoor portandolo a 52"04, mentre il capitano della squadra maschile Giuseppe Dicorato ha ricominciato a correre sui suoi tempi migliori portando il suo nuovo primato personale indoor a 51"34, pur decidendo di rallentare negli ultimi 100m per un risentimento alla coscia. Un buon inizio dunque per l'Athletic Team Barletta in questo Meeting Nazionale che è solo il primo di una stagione Indoor appena cominciata.

Annamaria Dipace

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 3 di 11


Powered by Joomla!. Designed by: joomla designs VPS hosting Valid XHTML and CSS.